Care pradine e pradini,

in questo periodo di quarantena anche il mondo dell’Arte e della Cultura si è mosso per portare a casa delle persone meraviglie da tutto il mondo.

Google Arts & Culture

Personalmente ho riscoperto Google Arts & Culture, la piattaforma di Google che raccoglie immagini ad alta definizione, video e navigazioni a 360° di musei di tutto il mondo, di personaggi storici, di luoghi e di eventi straordinari come guerre o il primo passo sulla luna.

La visita virtuale delle gallerie permette di vedere le opere in alta definizione e di leggerne la descrizione.

“Il progetto è stato lanciato il 1º febbraio 2011 da Google, ed include opere presenti presso la Tate Gallery di Londra, il Metropolitan Museum of Art di New York, gli Uffizi di Firenze e i Musei capitolini di Roma.

La caratteristica dell’esplorazione dei musei utilizza la stessa tecnologia utilizzata dal progetto Street View, sempre di Google. A partire dal 2016 per la digitalizzazione delle immagini è stato ideata una speciale macchina fotografica robotizzata, chiamata Art Camera, che permette di effettuare riprese fotografiche con una risoluzione di 7 gigapixel (7 miliardi di pixel).” Fonte: Wikipedia

Il MiBACT e il Gran Virtual Tour

In collaborazione con Google Arts & Culture, il MiBACT ha lanciato proprio oggi il Gran Virtual Tour del patrimonio culturale italiano.

In occasione della prima domenica del mese, che solitamente prevede l’ingresso gratuito in tutti i luoghi della cultura statali, il MiBACT propone tour virtuali in teatri, archivi, musei e biblioteche riuniti sul sito web www.beniculturali.it/virtualtour. L’intera giornata di oggi domenica 5 aprile sarà dedicata a un viaggio lungo i capolavori sparsi in tutta la Penisola italiana.

Tra questi: il Colosseo, il Teatro San Carlo di Napoli, le Gallerie degli Uffizi, il MAXXI di Roma, Il Museo della casa natale di Gabriele D’Annunzio, Il Castello Svevo di Bari e quello di Trani, Castel del Monte, il Parco Archeologico di Pompei, il Teatro Regio di Torino e tanti altri.

La Galleria degli Uffizi a Firenze

La Galleria degli Uffizi a Firenze ha realizzato sul proprio sito una sezione chiara e facilmente consultabile dedicata alla visione delle proprie opere: //www.uffizi.it/mostre-virtuali. Apprezzo molto che ogni opera sia accompagnata da una descrizione che la inquadra storicamente e aiuta a comprenderne il significato.

Google Earth VR

E per gli amanti dei viaggi consiglio di rispolverare Google Earth, la piattaforma per esplorare il globo disponibile anche per la fruizione in realtà virtuale su Google Earth VR.

Potrete camminare, volare o navigare praticamente ovunque ed è compatibile con due modelli di visori: l’Oculus Rift di Facebook e il Vive di HTC. Io ho provato il secondo e la sensazione è veramente quella di poter volare sul mondo, calarsi poi per camminare nelle strade delle città che si vuole esplorare!

360Cities.net

Su 360Cities.net troverete una collezione di viste panoramiche su città e paesaggi di tutto il mondo. Riprese panoramiche geo-referenziate e interattive, da scegliere sul planisfero in cui sono stati segnalati tutti i punti fotografati e quindi “navigabili”.

Uluru, monolite – Australia

National Geographic 360°

E infine andate su Youtube e gustatevi la raccolta di video di National Geographic a 360° (navigabili anche senza visori!).

//youtu.be/sPyAQQklc1s

Enjoy your trip!

Kiss <3

Danielita

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Può conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy.

Add to cart